Andrea e lo svedese

che se nn vengo dalla campagna ne’ da un paese con meno di qundicimila abitanti qui a Budapest sono un provinciale.

Devo resuscitare il mio tedesco…motivi di lavoro. allora chiedo al mio collega Milan (prego, l’accento sulla i, oggi niente calcio, bitte) di vedere qualche annuncio su internet..

e’ cosi’ che mi incontro con Andrea al caffe Puskin.. Andrea e una ragazza dalla carnagione chiara che brilla sotto i capelli scuri che mi dara lezioni nella lingua di Goethe e dei nazisti visti ieri al cinema chiusi nel bunker di “A bukass”.
Le mostro il mio annuncio per un italiano residente a Budapest ch vuole dar lezioni di italiano o conversazione, gentilmente tradotto da Milan anche in magiaro.

d’accordo allora fa lei convinta e risoluta, 1 ora di tedesco e poi un’ora d italiano. la cosa + normale del mondo no?

Invece qui e diffusissimo, si chiama language exchange, sui giornali ci sono annunci del tipo vorrei insegnarti del buon tedsco per dell’ottimo inglese..
Andrea sta imparando lo svedese cosi’. Lo svedese? bello.., ha fatto Milan

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s