Ripartenze

Ripartenze, ora come nn mai, quante volte ho scritto qui ripartenze in questo blog, quando questo blog era ancora un blog, ripartenze, a come Pest tra la sua gente, fuori di testa, consci della follia della vita, dopo tanti giorni nella canicola rovente come solo a Pest: palazzi, cemento, asfalto arroventato, persino i gradini del Vittula, anche a mezzanotte, poi arriva la tempesta, lo sapevi che prima o poi arrivava, spazza tutto, tutto finisce, e tu neanche c’eri, ma il calore lo vedi nelle facce della gente, mentre tu eri in Italia a ritrovarti a guardare con curiosità tutti gli altri manifesti funerari del tuo quartiere.

Ripartenze. Alla fine capito da Sly’s. Come sempre vuoto. E Sly è lì dietro il bancone, ha giusto spostato la foto col bus a due piani cositipicodilondra, che io sappia ora ha un rene nuovo, ha problemi di tasse, è tornato da poco dall’Inghilterra e nn gli han dato molto da viveree, e ma nn me lo dice, in fondo è solo n po’ dimagrito, e la camicia ben stirata che indossa gli calza a pennello, ripartenze, è una camicia rosa, gli sta splendidamente, gli uomini di colore stan bene col rosa, che culo. Sly alla fine me la trova dal fondo del piccolo minibar una birra in bottiglia , pilsner va bene? Ottimo. Batte sui tasti del registratore di cassa assurdo nero anni 80, bellissimo, Budapest è anche questo, solo la fototessera del figlioletto messa li con lo scotch messa lì in basso a destra tradisce emozioni.

Ripartenze, torno a casa e apro le finestre l’albero davanti alla mia finestra è ancora lì ma verrà tagliato, abbattuto nonostante i miei sforzi. Provo a sdraiarmi sul mio divano fioratoneroanni80adelle, scomodissimo, a me piace cosi. Sento il frusciare del vento tra le foglie, ha fatto talmente caldo che l’edera che gli cinge il fusto da sempre è bruna seccata. L’albero ha una trentina d’anni, alto una decina di metri e verrà tagliato. Era molto malato. Cosi è deciso. Quello accanto ha 15 anni in meno, più piccolo e bruttarello, ma meno malato può invece restare, cosi è la vita.

Advertisements