perchè e come si scrive

“Fin dall’infanzia, la scrittura è l’unico gesto quotidiano che riesca a trasmettermi serenità. Nella vita privata rimango un timido che sconfina nell’imbranataggine. In televisione mi agito e mangio le parole. Ma ogni sera, appena infilo la cuffia e la musica inizia a scorrermi nelle vene, le dita si muovono sulla tastiera del computer come se seguissero un tragitto inesorabile. (..)

Il Buongiorno funziona soltanto se ha la leggerezza e l’imprevedibilità di un corsivo. Cioè soltanto quando è scritto con amore. Alludo all’amore dell’artigiano che rimane mezz’ora di più al tavolo di lavoro per piallare un aggettivo o sostituire una metafora traballante. Altro che mago. Sono un manovale che ogni giorno si monta la testa e pensa di poter fabbricare un mondo migliore con le sue parole. Un’illusione, certo. Ma se non la credessi vera, mi passerebbe la voglia di provarci.» (Massimo Gramellini)

freddo

freddo. il freddo a Budapest sono i lastroni di ghiaccio che navigano sul Danubio, sotto il ponte Margherita, è la bottiglia d’olio spremuto a mano solidificato che nn esce una goccia d’olio, è la puzza di chiuso quando torno a casa che nn si aprono le finestre. fa freddo.

se fossi una bandiera non mi piegherei al vento

ho scritto qualcosa sulla nuova legge dei media, molto discussa…

leggete www.peacereporter.net a questo link:

http://it.peacereporter.net/articolo/26342/Se+fossi+una+bandiera+non+mi+piegherei+a+nessun+vento

http://budapest.cafebabel.com/it

 

Cari affezionati lettori del blog,

è mio piacere annuciarvi la nascita di un altro blog gemello, sempre tenuto dal vostro affezionatissimo autore e sempre su Budapest,,  all’indirizzo http://budapest.cafebabel.com/it/

E’ nato un mesetto fa, ma lo annuncio solo ora. Come tutti i progetti nascenti, la linea editoriale è ancora in via di assestamento. A regime dovrebbe diventare un blog più giornalistico, in cui commento il fatto politico o sociale della settimana, con gli occhi di un “Europeo” come mi dicono qua.

Il Vittula, i miei sigari, le mie citazioni, le cose che mi fanno pensare, resteranno solo per voi,

con affetto,

A.

Tipi Metropolitani

Cari lettori,

l’Autore del blog é felice di annunziarvi l’inizio di una collaborazione con il sito www.tipimetropolitani.it dell’editore zapnet, che riprenderà frammenti di questo blog, alla pagina Blog Budapest

Io sono un cittadino italiano che vive a Budapest, o come dice il sito: Sono un cittadino, non ateniese o corinzio, ma del mondo” (Socrate)

 

David Irving

Prosegue la collaborazione con Peacereporter, ora più bella che mai dopo il ruolo avuto nella vicenda Mastrogiacomo. A Budapest il 15 Marzo, al comizio del partito magiaro di verità e vita, MIEP, ha parlato anche il famigerato storico revisionista Irving.. su questo personaggio han ricevuto e gentilmente pubblicato: http://www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idart=7570

INFORMAZIONE DI SERVIZIO

 

La direzione del blog ha deciso di aprire una sezione distaccata, che tratterà dei fatti più prettamente politici e di cronaca.

Tale sezione è visiabile presso presso l’URL:

http://fainotizia.radioradicale.it/user/agrimald

La cura è peggiore del male

<<un altro giornalista (Robert Scheer) disse della Fallaci dopo averla intervistata nel 1981: “Per la prima volta nella mia vita mi sono sentito dispiaciuto per gente come Khomeini, Gheddafi, lo Scià di Persia o Kissinger: tutti fatti oggetto della sua collera”.>>

(Repubblica.it di oggi)

Germania -Italia 0-2

“Tutto intorno a noi si imbeve con un’aridità virginale di un ardore italiano che certo sembra alla carne dell’uomo pieno di tenebre schiave e alla fibra da vegetali che non amano dare succhi allo straniero” (Marinetti – L’alcova d’acciaio)

D O M A N I A C C A D R A ‘

Fatti previsti nel mondo domani, mercoledi 28 giugno 2006

=> Ottawa, Canada. Visita del primo ministro giapponese Junichiro Koizumi.
=> Addis Abeba, Etiopia. Riunione dell’Unione africana per discutere del contingente di pace da inviare in Somalia.
=> Berlino, Germania. Riunione del Congresso mondiale
ebraico.
=> Poznan, Polonia. Visita dei presidenti della Repubblica Ceca, della Germania e dell’Ungheria per commemorare il cinquantesimo anniversario della rivolta operaia di Poznan

spigolature

25 maggio 2006 – Il Vicepresidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D’Alema ha ricevuto questa mattina una telefonata dal suo omologo iraniano Manouchehr Mottaki, che gli ha voluto esprimere i suoi piu vivi rallegramenti per il suo nuovo incarico e gli ha formulato i migliori auguri di buon lavoro

PACE a voi

Finora De Trizio era il mitico libero del Bari di Catuzzi, da oggi anche altro:

11:20 Pisanu: “Morti per la pace”

I militari italiani morti a Nassiriya sono caduti “per costruire la pace”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Giuseppe Pisanu nel suo intervento alla festa dei vigili del fuo

W gli italiani all’estero

spigolature 

11:18 Continuo a non riconoscere la vittoria di Prodi”:
‘Concordo sul fatto che nelle democrazie chi ha preso piu’ voti vince – spiega Calderoli – ma in questo caso con metodi bulgari si e fatto si che a governare il paese sia una minoranza e quindi io non riconosco la vittoria del centro sinistra

perchè scendere per votare..

dal Financial Times on line di oggi:
– Questo weekend il nuovo governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, ha detto che “l’Italia è un paese in affanno” e che deve migliorare la sua produttività per recuperare il declino della sua economia, la quarta nell’Unione europea. Nel suo primo intervento pubblico dalla sua nomina a dicembre, e a cinque settimane dalle elezioni politiche, Draghi ha parlato dei seri problemi che pesano sul paese.

Lavorare all’estero nn stanca

dalla newsletter ufficiale dell’UE.

“Only around 2 percent of Europeans live in an EU country other than their country of origin, a percentage largely unchanged for the last 30 years. However, statistics show that 59 percent of people who looked for work outside their home region found work within a year, against only 35 percent of those who staid in their home region”